Magia Dolomitica

25 09 2011

Dolomiti, il paradiso terrestre, il luogo più bello al mondo, per me non esiste niente di più bello, e poter volare nel mio paradiso…bhè devo dire che è stata una sensazione magnifica, ci sono tanti posti belli dove poter volare….ma le Dolomiti hanno una marcia in più, io direi che sono la perfezione.

Incantevoli, superbe, maestose, imponenti montagne, ma allo stesso tempo pericolose e difficili, sono uniche nel loro genere, e sono ancora più uniche in volo.

Dolomiti….impossibile dimenticarle….

Annunci




Wind of Change, North wind

6 09 2011

Sono in decollo, il mio cuore batte forte, io sono pronto a partire la mia testa è già in volo….ma perchè sono ancora qui?

Guardo la manichetta….attimo di delusione “NOOOOO è di nuovo da Nord!” ma cosa è da nord?

Il vento arriva da nord.. è qual’è il problema? semplice essendo alle nostre spalle ed essendo molto rafficato diventa estremamente pericoloso in volo, e quindi non si vola…

Pultroppo molte belle giornate che sembrano il massimo della vita sono con il vento da Nord….e per noi (del nord Italia) è così…

Ma perchè è pericoloso questo vento alle spalle? perchè rende il volo un vero inferno, raffiche improvvise ti fanno sballonzolare come se fossi dentro un frullatore e la sensazione è decisamente spiacevole…ve lo assicuro!

E quindi ci si ritrova in decollo come nella foto, con la vela accartocciata con una sola frase che gira per la tua testa “E’ meglio essere a terra con il desiderio di essere in volo, che in volo con il desiderio di essere a terra”.





Sotto di noi

9 08 2011

Ed eccoci qui….con mille metri d’aria sotto il nostro bel sedere, riusciremo a guardare sotto? io direi proprio di si anche se fa di certo un bell’effettone non trovate?

Ma sapete la cosa più bella? io più sono in alto più sono al sicuro! ebbene si, è la distanza dal terreno a salvarci più si è alti più si è al sicuro….ora mi chiederete perchè…

Perchè?

Bhè perchè è tutto tempo che ho in più per tirare il paracadute d’emergenza, per far si che si gonfi e ci cali “lentamente” verso la terra.

Ma che fantastica visione….vedere le persone piccolissime….dei puntini….adoro essere in alto…..lo adoro….





Rush 3

12 07 2011

Una vera forza della natura questo Rush 3….

Ma uno si può chiedere cos’è il Rush 3?

E’ una vela di parapendio di nuova generazione che ho avuto l’onore di provare, e che ho prontamente ordinato al mio fornitore….

Ero un pò agitato per questo volo, perchè è una vela di classe superiore alla mia, ma appena decollato alle  16:58 mi sono reso conto che si trattava di un altro mondo, una manovrabilità che fino ad ora mi ero solo sognato, fin da subito c’è stato feeling,  con ascendenze termiche debolissime sono riuscito a “galleggiare” per circa 30 minuti, giocando con il vento e prendendo confidenza con il nuovo mezzo, fino a quando a circa 35 minuti dal decollo ho incontrato una termica e ho potutto notare come non si scomponeva nemmeno in quel caso, restando sempre calma e docile a differenza della mia vela che subito si imbizzarisce, e dopo 49 minuti ecido di atterrare, con il sorriso sul volto, il mio primo è stato subito quello di ordinare subito la nuova vela…….e io l’aspetto con grande ansia ora!

Intanto ecco per voi un pò di dettagli sulla vela

XS S M L XL
Numero di cassoni 51 51 51 51 51
Superficie Proiettata 19.00 20.80 22.50 24.50 27.00
Superficie Reale 22.00 24.00 26.00 28.30 31.20
Apertura Proiettata 8.86 9.25 9.63 10.05 10.55
Apertura Reale 11.00 11.49 11.96 12.48 13.10
Allungamento Proiettato 4.12 4.12 4.12 4.12 4.12
Allungamento Reale 5.50 5.50 5.50 5.50 5.50
Corda Media 2.54 2.65 2.76 2.88 3.02
Peso Vela (kg) 5.20 5.40 5.60 5.80 6.00
Gamma di peso in volo 55-75 70-90 85-105 100-120 115-130
LTF / EN C B B B B




Il volo…

11 07 2011

Come può un essere con due gambe e due braccia volare?

Bhè semplice può prendere un aereo di linea sedersi…ma siamo sicuri che sia volare?

Volare è avere controllo del proprio mezzo…parapendio deltaplano aliante o aereo che sia, volare è sapere destreggiarsi con una dimensione da noi poco usata, solo un pilota sa di cosa parlo….

In questa foto fatta con la mia GoPro sul mio casco sto volando sopra Lecco, e ho circa mille metri d’aria sotto di me, sono a circa 2100 metri di altezza, fa molto freddo, si balla parecchio perchè è una giornata molto mossa areologicamente parlando, e mi sto apprestando a fare il traverso dal monte Cornizzolo al Monte Barro, la decisione è istantanea, ci provo…..sapendo che andando di la c’è sempre la possibilità di non tornare indietro in volo ma bensì a piedi con tutta l’attrezzatura in spalla che pesa circa 20 kg,  cosa che poi succederà…..

Un volo che mi è piaciuto tanto, ma che devo dire mi ha lasciato l’amaro in bocca, in una gionata così ben volabile il fatto di non essere riuscito a tornare in volo all’atterraggio è stata una grossa macchia, ma è anche un motivo per riprovarci…..e state sicuri non appena ci sono le condizioni…io ci provo….





Born to fly

5 07 2011

Un blog……

Al giorno d’oggi tutti hanno un blog, su tutti gli argomenti più impensabili, e a me piace l’idea di poter condividere con voi le mie esperienze di volo e non solo direi….

 

Inizierei con una foto che a me piace particolarmente: questa foto è stata scattata con la GoPro HD, legata saldamente al mio scarpone destro, questa atipica posizione offre il vantaggio di poter inquadrare il pilota al posto della solita visuale da casco, quindi offre un punto di vista tutto nuovo e a parer mio molto più “figo”.